Bringhen - Mieloma
Arcaini Ematologia
Passamonti Neoplasie ematologiche
Ematologia Amgen

Risultati ricerca per "Chemioterapia"

L'induzione con Rituximab ( MabThera ) più chemioterapia seguita da mantenimento con Rituximab per un massimo di 2 anni conferisce un beneficio nel lungo periodo in termini di sopravvivenza libera da ...


L'aggiunta di Utomilumab dopo l'infusione con Axicabtagene ciloleucel ( Axi-cel; Yescarta ) ha indotto un tasso di risposta del 75% tra gli adulti con linfoma a grandi cellule B recidivante o refratta ...


I risultati di uno studio di fase 1/2 hanno evidenziato che le cellule natural killer ( NK ) combinate con un anticorpo bispecifico sono state in grado di indurre una risposta in quasi il 90% dei pazi ...


L'aggiunta di Polatuzumab vedotin ( Polivy ) alla chemioterapia ha esteso significativamente la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) rispetto al trattamento standard di prima linea per i pazie ...


Polatuzumab vedotin ( Polivy ) può rappresentare una opzione come terapia di salvataggio o trattamento ponte verso la terapia CAR-T per i pazienti con linfomi a grandi cellule B recidivati / refrattar ...


Tre quarti dei pazienti con linfoma di Hodgkin recidivato / refrattario sono rimasti in vita senza progressione della malattia 3 anni dopo il trattamento con Nivolumab ( Opdivo ) e Brentuximab vedotin ...


Una analisi di sottogruppi dello studio randomizzato di fase 3 CHRONOS-3 ha mostrato che l'aggiunta di Copanlisib ( Aliqopa ), inibitore della chinasi PI3, a Rituximab ( MabThera ) ha esteso la sopra ...


Recenti risultati di studi clinici hanno suggerito l'efficacia e la tollerabilità per la combinazione di Nivolumab ( Opdivo ) con Brentuximab vedotin ( Adcetris ) quando somministrato a pazienti con l ...


Uno studio ha mostrato che l'aggiunta della Lenalidomide ( Revlimid ) alla chemioterapia R-CHOP ha migliorato i risultati di sopravvivenza tra i pazienti con linfoma B diffuso a grandi cellule ( DLBCL ...


Uno studio randomizzato internazionale di fase 3 ha dimostrato che l'aggiunta di Rituximab ( MabThera ) alla chemioterapia può rappresentare un nuovo standard per il trattamento di bambini e giovani ...


Atezolizumab, Obinutuzumab e Venetoclax combinati hanno prodotto una risposta duratura nel linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ) recidivante / refrattario, ma i migliori risultati sono stati ot ...


L'efficacia relativa del trapianto autologo di cellule ematopoietiche ( auto-HCT ) rispetto alla terapia con cellule T del recettore dell'antigene chimerico ( CAR-T ) nei pazienti con linfoma diffuso ...


Lisocabtagene maraleucel ( Breyanzi; Liso-cel ), come seconda linea, ha più che quadruplicato la sopravvivenza libera da eventi ( EFS ), rispetto alla terapia standard per i pazienti con linfoma diffu ...


La presenza di autoanticorpi LRPAP1 predice una migliore sopravvivenza libera da fallimento e sopravvivenza globale nei pazienti con linfoma mantellare ( MCL ). Da una ricerca è emerso che i pazienti ...


Uno studio retrospettivo ha identificato un alto rischio di effetti tossici nei pazienti più anziani con linfoma non-Hodgkin ( NHL ) trattati con chemioterapia ad alte dosi e trapianto autologo di cel ...